LNAF: Stessa missione, sorte diversa per le ticinesi

Le due squa­dre tici­ne­si impe­gna­te nel pri­mo wee­kend di LNAF del 2018, Jui­ce Bel­lin­zo­na e Mari group Riva Basket han­no rime­dia­to rispet­ti­va­men­te una vit­to­ria e una scon­fit­ta al ter­mi­ne del­l’in­ten­sa dome­ni­ca spor­ti­va del basket fem­mi­ni­le ticinese.

Il Bel­lin­zo­na rie­sce ad ave­re la meglio nel­la dif­fi­ci­le tra­sfer­ta nel can­ton Val­le­se dove ad aspet­tar­le ha tro­va­to un padro­ne di casa dav­ve­ro seve­ro: il Troi­stor­ren­ts che, que­st’an­no, ha già bat­tu­to le tici­ne­si e che attual­men­te occu­pa il secon­do posto in clas­si­fi­ca. Il Jui­ce Bel­lin­zo­na non si fa inti­mo­ri­re e anzi, sfo­de­ra le sue miglio­ri armi, la Reed e la Jack­son com­bi­na­no per 47 dei 71 pun­ti com­ples­si­vi per le ospi­ti a ter­mi­ne del­la gara (47 — 71) e, gra­zie anche ad uno straor­di­na­rio lavo­ro difen­si­vo, le Bel­lin­zo­ne­si pos­so­no tor­na­re alla base con il bor­so­ne con­te­nen­te una vit­to­ria dav­ve­ro pesante.

Diver­so desti­no inve­ce per le ragaz­ze alle­na­te di Coach Mon­ti­ni, il Riva non rie­sce a impor­si al Pala San Gior­gio ma le momò pos­so­no comun­que vede­re il bic­chie­re mez­zo pie­no, la loro è sta­ta una pre­sta­zio­ne di carat­te­re cer­can­do di attac­car­si per tut­ta la gara al pun­teg­gio ospi­te e dan­do la sen­sa­zio­ne, a spraz­zi, di poter cam­bia­re le sor­ti del match, dopo un avvio nel qua­le han­no fati­ca­to a segna­re con suf­fi­cien­te caden­za. La par­ti­ta la vin­ce l’He­lios con il risi­ca­to pun­teg­gio di 60 — 63 ma il Riva ha già l’op­por­tu­ni­tà set­ti­ma­na pros­si­ma di riac­co­glie­re le val­le­se­ne e pren­der­si la rivin­ci­ta nel il match che sarà vali­do per i quar­ti di fina­le di Cop­pa Svizzera.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: