NLA: Match e secondo posto allo Zugo, sconfitto uno scialbo Lugano

Le due vit­to­rie fila­te nei der­by del­lo scor­so fine set­ti­ma­na con­tro l’Am­brì era­no solo una brut­ta illu­sio­ne per il Luga­no di Ireland.

Tor­na­to sul ghiac­cio per affron­ta­re lo Zugo, con­cor­ren­te diret­to per il secon­do posto, la trup­pa tici­ne­se è incap­pa­ta in una scon­fit­ta per 2–0 alla Bos­sard Are­na di Zugo davan­ti a 6’526 spettatori.

La scon­fit­ta rime­dia­ta per mano degli uomi­ni di Kreis tra­sci­na il Luga­no al ter­zo posto con­se­gnan­do la secon­da posi­zio­ne pro­prio all’ar­ma­ta biancoblù.

In un pri­mo perio­do con­tras­se­gna­to dal­la noia, è sta­ta un’au­to­re­te di Merz­lin­kins a por­ta­re in van­tag­gio i padro­ni di casa, capa­ci di infi­la­re lo 2–0 a por­ta sguar­ni­ta con Suri.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: