NLA: Sorridono Langnau, Zurigo e Davos. Berna già ai playoff

Le spe­ran­ze di playoff del Lang­nau con­ti­nua­no a rima­ne­re intat­te. Nel­la sfi­da di ieri sera alla Ilfi­shal­le, la com­pa­gi­ne di Ehlers ha gua­da­gna­to pun­ti impor­tan­ti scon­fig­gen­do il Klo­ten fana­li­no di coda.

I ber­ne­si, trion­fan­ti per 1–0 gra­zie alla rapi­da segna­tu­ra di Eero Elo al 1′19″ si sono infat­ti por­ta­ti a ‑5 dal Gine­vra ‑Ser­vet­te.

Sor­ri­de anche lo Zuri­go, usci­to col bot­ti­no pie­no nel match casa­lin­go con­tro il Biel-Bien­ne. In svan­tag­gio per mano del­la rete di Mar­co Pedret­ti, i leo­ni han­no ribal­ta­to la situa­zio­ne con Kevin Klein e Pius Suter.

Par­ti­ta dal­le mil­le emo­zio­ni anche alla Vail­lant Are­na di Davos, dove i gial­lo­blù han­no scon­fit­to per 6–5 un Fri­bor­go mai domo.

I padro­ni di casa han­no rot­to il ghiac­cio con Nygren, per poi veni­re ripre­si al 22′44″ da Cer­ven­ka e suc­ces­si­va­men­te ripas­sa­re in van­tag­gio con Tino Kes­sler.

Lo stes­so 21enne gial­lo­blù ha pareg­gia­to i con­ti al 35’41, ripren­den­do le reti di Raht­geb e Stal­der.

Nel­l’ul­ti­mo ter­zo, il Davos ha tro­va­to la mia del gol in altre due cir­co­stan­ze con Enzo Cor­vi e Eggen­ber­ger. Poi, Nathan Mar­chon ha sigla­to il 5–4 pri­ma del sigil­lo di Ambü­hl. Vana la rete di Meu­nier al 59′60″ per il 6–5 fina­le.

Gra­zie al suc­ces­so del Luga­no nel­la pista del Losan­na, il Ber­na cam­pio­ne in cari­ca ha strap­pa­to mate­ma­ti­ca­men­te il bigliet­to per par­te­ci­pa­re ai playoff.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: