Ticino Rockets: Lo Chaux-de-Fonds passa alla Valascia

Qual­che segna­le di cre­sci­ta e poco più. In ter­mi­ni di risul­ta­ti, i Tici­no Roc­ke­ts non rie­sco­no a dare una svol­ta alla sta­gio­ne rima­nen­do immo­bi­li sul fon­do del­la classifica.

Ospi­ti alla Vala­scia, i gio­va­ni tici­ne­si non sono riu­sci­ti a raci­mo­la­re pun­ti con­tro lo Chaux-de-Fonds di Ser­ge Pelletier.

Il 1–2 in Leven­ti­na distrug­ge ogni spe­ran­za di playoff dei raz­zi ros­so­blù, anche se ad onor del vero l’o­biet­ti­vo è sem­pre sta­to di tut­t’al­tra caratura.

For­get e Car­bis han­no por­ta­to avan­ti i castel­la­ni nel secon­do perio­do, men­tre i Roc­ke­ts han­no accor­cia­to le distan­ze con un lesto Elia Maz­zo­li­ni, che ha rido­na­to inu­ti­li spe­ran­ze al club di Jan Cadieux.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: