Nicora: “Dimissioni? solo se aiutano il club”

Il pre­si­den­te del FC Locar­no ha par­la­to ai micro­fo­ni del­la “La Regione”.

A Miche­le Nico­ra si può impu­ta­re tut­to quel­lo che si vuo­le, nel caso doves­se esser­ci qual­co­sa, ma non si è mai sot­trat­to nel met­ter­ci la fac­cia sem­pre, per amo­re del ‘suo’ Locar­no. Eppu­re, non tut­te le sto­rie han­no il lie­to fine. Nico­ra e il Locar­no han­no paga­to caro erro­ri com­mes­si dal­la vec­chia diri­gen­za, enor­mi magheg­gi eco­no­mi­ci non sop­por­ta­bi­li per un club come le bian­che casacche.

Ha subi­to tan­to, ma ha sem­pre com­bat­tu­to. Miche­le Nico­ra, ora, è pron­to anche a fare un pas­so indie­tro se doves­se ser­vi­re a aiu­ta­re il Locar­no. Al quo­ti­dia­no “La Regio­ne”, il pre­si­den­te del Locar­no ha par­la­to del­la riu­nio­ne di comi­ta­to tenu­ta­si ieri sera. “Non abbia­mo pre­so alcu­na deci­sio­ne riguar­dan­te l’immediato futu­ro. Aspet­tia­mo che si con­cre­tiz­zi­no le pro­po­ste di sosten­go”, ha com­men­ta­to ai micro­fo­ni del quo­ti­dia­no bellinzonese.

Inter­vi­sta­to da Davi­de Mar­ti­no­ni, Miche­le ha ammes­so di “valu­ta­re seria­men­te le dimis­sio­ni se que­ste doves­se­ro rive­lar­si una solu­zio­ne uti­le nell’ottica di un’operazione di rina­sci­ta del­la Pri­ma Squa­dra (il set­to­re gio­va­ni­le con­ti­nue­rà rego­lar­men­te le rispet­ti­ve attività).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: