Taglio col passato, INEOS rifà lo stemma del Losanna

La nuo­va gestio­ne del Losan­na non bada tan­to al sot­ti­le. Dopo aver assun­to il timo­ne del­la squa­dra, la nuo­va pro­prie­tà si è mes­sa imme­dia­ta­men­te al lavo­ro per indi­vi­dua­re la stra­te­gia d’innovazione.

I gra­fi­ci del club vode­se han­no dovu­to rein­ven­ta­re lo stem­ma del club, donan­do­gli un’au­rea più moder­na. Per que­sto, è sta­to inse­ri­to un bor­do color aran­cio­ne a cir­con­da­re i clas­si­ci colo­ri biancoblù.

La scrit­ta FC Lau­san­ne non subi­rà muta­men­ti, ecce­zion fat­ta per il nuo­vo font con il qua­le sarà impres­sa la scrit­ta in cima allo stemma.

Il pro­get­to è sta­to com­ple­ta­to per soli­di­fi­ca­re il lega­me tra il FC Losan­na e INEOS, mul­ti­na­zio­na­le che ope­ra nel set­to­re chi­mi­co, da ora foca­liz­za­to su un per­cor­so comune.

Il desi­de­rio dei nuo­vi padro­ni non è quel­lo di stra­vol­ge­re i valo­ri sto­ri­ci del club, ma ben­sì quel­lo di rin­fre­scar­li attra­ver­so un siste­ma stu­dia­to per ‘moder­niz­za­re’ la società.

INEOS si è det­ta orgo­glio­sa di esse­re par­te inte­gran­te del Losan­na cal­cio e non  vede l’o­ra di con­tri­bui­re alla rapi­da cre­sci­ta dei biancoblù.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: