SL: Lo YB allunga, sorridono Lucerna e Thun

Nien­te da fare per il Sion di Gabri, che nel pri­mo round del 2018 di Super Lea­gue ha ospi­ta­to il GC di Murat Yakin.

I val­le­sa­ni resta­no sul fon­do del­la clas­si­fi­ca dopo il 1–3 rime­dia­to tre le mura dome­sti­che. A nul­la è ser­vi­ta la rete del neo entra­to Adryan al 46′ con la qua­le ha rispo­sto al dop­pio van­tag­gio del­le caval­let­te fir­ma­to Lavan­chy e Bajrami.

Un cal­cio di rigo­re tra­sfor­ma­to da Mar­ko Basic al 78′ ha mes­so la paro­la fine alle osti­li­tà pro­iet­tan­do i bian­co­blù al quar­to posto, a brac­cet­to col San Gallo.

L’im­pre­sa del Luga­no sul cam­po del Basi­lea per­met­te ai bian­co­ne­ri di rima­ne­re davan­ti a Thun, Lucer­na e Sion e por­tar­si a soli tre pun­ti dal ter­zo posto.

Sci­vo­lo­ne casa­lin­go del­lo Zuri­go di Uli For­te. La com­pa­gi­ne tigu­ri­na, ter­za in clas­si­fi­ca, ha incas­sa­to un 2–4 per mano del Thun.

Negli anti­ci­pi del saba­to si regi­stra­no le vit­to­rie di Lucer­na e Young Boys, coi pri­mi trion­fan­ti per 2–1 sul Losan­na e la capo­li­sta ber­ne­se per 2:0 sul San Gallo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: