Chiasso battuto in casa dal Wil

Dopo il pareg­gio otte­nu­to sul cam­po del Ser­vet­te la scor­sa set­ti­ma­na, il Chias­so di Aba­scal è tor­na­to in sce­na al Riva IV per la pri­ma sfi­da casa­lin­ga del 2018.

Ospi­te di gior­na­ta il Wil, giun­to in Tici­no da lan­ter­na ros­sa del Cam­pio­na­to di Brack Chal­len­ge League.

È sta­ta un’e­spul­sio­ne di Dusan Cve­t­ko­vic al 3′ a com­pli­ca­re i pia­ni alla trup­pa ros­so­blù. Il gio­va­ne difen­so­re è sta­to costret­to a fer­ma­re Cor­te­lez­zi in manie­ra giu­di­ca­ta scor­ret­ta dal diret­to­re di gara Cibel­li, che non ha esi­ta­to a punir­lo con il car­tel­li­no rosso.

Da lì in poi, il Chias­so ha dovu­to difen­der­si da un Wil che pro­gres­si­va­men­te ha pre­so in mano le redi­ni del gio­co. La rete del van­tag­gio san­gal­le­se è arri­va­ta al 74′, quan­do Savic si è fat­to tro­va­re pun­to sugli svi­lup­pi di un cal­cio d’angolo.

Sol­tan­to l’a­bi­le Fran­ce­sco Rus­so ha evi­ta­to il 0–2 al 90′. I bian­co­ne­ri tor­na­no alla vit­to­ria lascian­do l’ul­ti­mo posto al Wohlen, men­tre i momò resta­no anco­ra­ti a quo­ta 21 pun­ti al sesto posto.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: