Balerna-Castello: pari e…parapiglia!

Si è con­clu­sa in modo deci­sa­men­te spia­ce­vo­le il der­by “ami­che­vo­le” di San Valen­ti­no tra il Baler­na e Castello.

Di ami­che­vo­le, oltre alla nul­la posta in palio, c’è sta­to ben poco a Baler­na. Già in pie­no spi­ri­to cam­pio­na­to, le due com­pa­gi­ni si sono lascia­te sul 2–2,al ter­mi­ne di un incon­tro con­clu­so­si anzi­tem­po a segui­to di un acces­so con­fron­to tra avversari.

Por­ta­to­si in van­tag­gio con Mani­co­ne pri­ma e Daghet­ti poi, il Castel­lo di Omar Copel­li ha subi­to la rete del 1–2 da Speroni.

I nero­blù, auto­ri di un avvio di secon­do tem­po sprint, rie­sco­no a pareg­gia­re i con­ti anco­ra con Spe­ro­ni dopo un’ot­ti­ma com­bi­na­zio­ne sul­l’as­se Cava­lie­re-Pre­i­sig pri­ma del fattaccio.

Com­pli­ce un cli­ma già ‘cal­do’, reso roven­te da alcu­ni inter­ven­ti maschi, l’in­con­tro è di fat­to dege­ne­ra­to. Il difen­so­re Barac­chi ha sca­te­na­to l’i­ra di Daghet­ti, reo di aver rea­gi­to con vie di fat­to poco sportive.

A quel pun­to, Copel­li ha opta­to per riti­ra­re la sua squa­dra dal cam­po per fare ritor­no negli spo­glia­toi e por­re fine al der­by infuo­ca­to quan­do c’e­ra anco­ra mol­to da giocare.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: