I Rockets crollano nell’ultimo periodo in casa del GCK Lions

Il penul­ti­mo appun­ta­men­to del­la sta­gio­ne rego­la­men­ta­re non ha sor­ri­so ai Tici­no Roc­ke­ts di Jan Cadieux. Impe­gna­ti sul ghiac­cio del­la Kun­stei­sbahn Küsna­cht di fron­te a 100 spet­ta­to­ri, i tici­ne­si non sono riu­sci­ti nel­l’in­ten­to di rega­lar­si i tre punti.

Sot­to di una rete all’11′42″, la com­pa­gi­ne di Bia­sca ha ripor­ta­to in pari­tà i pun­teg­gio qual­che minu­to più tar­di col pri­mo sigil­lo sta­gio­na­le di Joël Neuenschwander.

A dona­re spe­ran­za ai Roc­ke­ts ci ha pen­sa­to il sem­pre otti­mo Isac­co Dot­ti, capa­ce di casti­ga­re al 21′39″ il guar­dia­no Gun­tern per il momen­ta­neo 1–2 ticinese.

Fata­li gli ulti­mi 20′ con la com­pa­gi­ne zuri­ghe­se in gra­do di emer­ge­re e sigla­re tre reti val­si il 4–2 fina­le che man­ten­go­no il club di Michael Lini­ger al nono posto nel­la Swiss League.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: