A volte ritornano: Gaspar all’Agno!

È sta­to annun­cia­to in sor­di­na attra­ver­so i cana­li Face­book del club, ma il col­po di mer­ca­to mes­so a segno dal FC Agno è desti­na­to a indi­riz­za­re il club mal­can­to­ne­se ver­so la Quar­ta Lega a suon di gol.

Odir­lei de Sou­za Gaspar è (di nuo­vo) un gio­ca­to­re dell’Agno a par­ti­re dal­la secon­da metà di sta­gio­ne. Il capo­can­no­nie­re e gio­ca­to­re dell’anno dell’edizione 2007–2008 di Chal­len­ge Lea­gue è tor­na­to a ‘casa’ dopo un lun­go giro­va­ga­re per la Svizzera.

Par­ti­to dal­la Chio­den­da pri­ma del­la fusio­ne con il Luga­no, ‘Gas’ ha suc­ces­si­va­men­te vesti­to le maglie di Norim­ber­ga, Vaduz, Bel­lin­zo­na, Losan­na, Chias­so e Wohlen.
Nel cor­so del­la bril­lan­te car­rie­ra, l’attaccante bra­si­lia­no ha mes­so a refer­to qual­co­sa come 76 reti in 153 pre­sen­ze in CL, 7 reti in 38 pre­sen­ze nel mas­si­mo cam­pio­na­to elve­ti­co e 2 reti in 11 pre­sen­ze nel­le qua­li­fi­ca­zio­ni alla Cop­pa Uefa.

L’apice del­la car­rie­ra è sta­to rag­giun­to nel 2007–2008 con la maglia del Vaduz, quan­do Odir­lei siglò 31 reti in 34 pre­sen­ze, diven­tan­do il miglior gio­ca­to­re dell’anno in cadetteria.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: