San Gallo-Lugano: il bilancio dei precedenti

Per con­ti­nua­re a sogna­re il Luga­no di Pier Tami dovrà supe­ra­re l’o­sta­co­lo rap­pre­sen­ta­to dal San Gal­lo per la 23esima gior­na­ta di Super League.

Tra sogni e ambi­zio­ni, i bian­co­ne­ri cer­che­ran­no il quar­to suc­ces­so fila­to del 2018, filot­to che ha por­ta­to Bot­ta­ni e com­pa­gni fino al quar­to posto in classifica.

Al Kybun­park di San Gal­lo, non saran­no del­la par­ti­ta Sab­ba­ti­ni e Rouil­ler, squa­li­fi­ca­ti, men­tre dovreb­be­ro rien­tra­re a dispo­si­zio­ne Lede­sma e Daprèla.

Quel­lo di dome­ni­ca 25 feb­bra­io sarà il 73esimo con­fron­to diret­to tra il San Gal­lo e il Luga­no 1935 ai gior­ni nostri.

La bilan­cia dei pre­ce­den­ti indi­ca i tici­ne­si avan­ti per 33 vit­to­rie al cospet­to del­le 28 a tin­te bian­co­ver­di. 22 gli incon­tri ter­mi­na­ti in parità.

L’ul­ti­mo con­fron­to in Sviz­ze­ra inter­na, non­ché ulti­mo in ordi­ne cro­no­lo­gi­co, risa­le al 18 novem­bre 2017, quan­do Sab­ba­ti­ni e Car­li­n­hos fir­ma­ro­no lo 0–2. Il pri­mo incro­cio tra le due del­la cor­ren­te sta­gio­ne è inve­ce anda­to tra le mani degli uomi­ni di Gior­gio Con­ti­ni (0:1 a Cornaredo).

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: