Con la neve il Chiasso si scioglie: Lo Xamax ringrazia e punisce

Di fron­te a 300 spet­ta­to­ri che han­no sfi­da­to l’on­da­ta di gelo sibe­ria­no, gli undi­ci di Aba­scal incas­sa­no la ter­za scon­fit­ta consecutiva.

Nem­me­no Burian, il gran­de gelo pro­ve­nien­te dal­la Sibe­ria, ha sapu­to fer­ma­re il Neu­cha­tel Xamax nel posti­ci­po del­la 22esima gior­na­ta di Chal­len­ge League.

Al Riva IV, con un Chias­so rima­neg­gia­to nel repar­to offen­si­vo, i ros­so­ne­ri gui­da­ti da Deca­stel han­no dila­ga­to nei nevo­si 45′ del secon­do tem­po, tra­fig­gen­do per tre vol­te Fran­ce­sco Rus­so, alla sua 400esima pre­sen­za tra i professionisti.

Nono­stan­te un pri­mo tem­po in cui sono sta­ti i padro­ni di casa a far­si pre­fe­ri­re, la for­ma­zio­ne di Aba­scal è crol­la­ta sot­to i col­pi di Tréand, Nuz­zo­lo e Doudin.

È sta­to pro­prio il nume­ro 17 ospi­te a scon­ge­la­re il pun­teg­gio con un dia­go­na­le pre­ci­so sul secon­do palo dopo un dri­bling ubria­can­te ai dan­ni dei difen­so­ri ros­so­blù. Al 68′ un pal­lo­ne per­so a metà cam­po da Mar­ti­gno­ni ha per­mes­so a Rami­zi di invo­lar­si in un due con­tro  uno a tu per tu con Rus­so. L’e­ster­no ros­so­ne­ro ha avu­to vita sem­pli­ce nel ser­vi­re Nuz­zo­lo al cen­tro del­l’a­rea, spen­den­do in fon­do al sac­co il pal­lo­ne del momen­ta­neo 0–2.

Una dor­mi­ta col­let­ti­va del repar­to difen­si­vo del Chias­so al 94′ ha infi­ne per­mes­so alla capo­li­sta di abbel­li­re il risul­ta­to con Dou­din, a cui è spet­ta­to il ‘sem­pli­ce’ gesto di depo­si­ta­re in rete lo 0–3 fina­le e con­se­gna­re ai suoi tre pun­ti pre­zio­si ver­so il sogno Super League.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: