2L: il Minusio ha la meglio sul Balerna

Dopo che entram­be le com­pa­gi­ni si era­no viste rin­via­re il pri­mo tur­no del giro­ne di ritor­no, ieri ha avu­to ini­zio anche per Minu­sio e Baler­na la secon­da par­te di stagione.

Par­ti­ta piut­to­sto equi­li­bra­ta nel pri­mo tem­po che vede gli ospi­ti con il pal­li­no del gio­co in mano e i padro­ni di casa abi­li a sfrut­ta­re le ripar­ten­ze. Ed è pro­prio da una ripar­ten­za che sca­tu­ri­sce il cal­cio d’an­go­lo dal qua­le nasce il van­tag­gio del Minu­sio al 30′ del pri­mo tem­po. Da un cor­ner bat­tu­to velo­ce la dife­sa nero­blu si fa tro­va­re impre­pa­ra­ta e il capi­ta­no del Minu­sio Bru­sa svet­ta più alto di tut­ti e con un col­po di testa obbli­ga Mar­ti­naz­zo al mira­co­lo ma sul­la ribat­tu­ta il più lesto di tut­ti è Pie­ran­to­ni che insacca.

Imme­dia­ta la rispo­sta del­la squa­dra di Pichier­ri che 10 minu­ti più tar­di tro­va il gol del pareg­gio gra­zie ad una puni­zio­ne late­ra­le di Recla­ri che non tro­va devia­zio­ni e bef­fa Kurz. Si va dun­que alla pau­sa sull’1–1.

Nel­la secon­da fra­zio­ne di gio­co par­to­no inve­ce for­te i padro­ni di casa che dopo pochi minu­ti, sfrut­tan­do un erro­re d’im­po­sta­zio­ne del Baler­na, tro­va­no un euro­gol dal­la lun­ga distan­za con Son­ci­ni che vede Mar­ti­naz­zo fuo­ri dai pali e lo bef­fa con una bot­ta che si insac­ca all’in­cro­cio dei pali. Meri­ta­to van­tag­gio per i padro­ni di casa che inol­tre gio­ca­no gran par­te del secon­do tem­po con un uomo in più per l’e­spul­sio­ne di Mat­tia Pic­cio­li e gli ulti­mi minu­ti addi­rit­tu­ra con una dop­pia supe­rio­ri­tà nume­ri­ca per l’e­spul­sio­ne di suo fra­tel­lo Sacha. Nono­stan­te l’in­fe­rio­ri­tà nume­ri­ca il Baler­na pro­va a rag­giun­ge­re il pareg­gio ma il Minu­sio non rischia nien­te e anzi ripar­te con mol­ta viva­ci­tà. Solo gra­zie ad alme­no tre inter­ven­ti mira­co­lo­si di Mar­ti­naz­zo su Cor­do­nier, Fle­na e Mua­dian­vi­ta, il Baler­na rie­sce ad evi­ta­re un pas­si­vo più pesante.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: