Ruggito dei Tigers, SAM stesa per 86–74

LUGANO —  All’I­sti­tu­to Elve­ti­co di Luga­no è anda­to il sce­na il quar­to der­by tici­ne­se tra i Luga­no Tigers di coach Petit Thi­baut e la SAM Mas­sa­gno di coach Gubbitosa.

I bian­co­ne­ri — per l’oc­ca­sio­ne di ver­de vesti­ti per la neo­na­ta col­la­bo­ra­zio­ne con Gree­n­Ho­pe — si sono impo­sti per la ter­za vol­ta in quat­tro match con­tro i cugi­ni rossoblù.

Dopo un avvio a rilen­to, i padro­ni di casa han­no len­ta­men­te pre­so il lar­go fin dal pri­mo quar­to, con­clu­so sul pun­teg­gio di 25–11.

La SAM Mas­sa­gno, tra­sci­na­ta da un alian­te Keon Moo­re, pro­va a ridur­re il diva­rio nel perio­do cen­tra­le, ma la soli­di­tà difen­si­va dei padro­ni di casa per­met­te a Mol­te­ni e com­pa­gni di arri­va­re alla pau­sa sul +12.

Coach Gubi­to­sa paga il tur­no­ver nel ter­zo tem­po. Nono­stan­te una buo­na pro­va di Jules Aw, gli ospi­ti non rie­sco­no a sfrut­ta­re appie­no le pro­prie poten­zia­li­tà e chiu­do­no il penul­ti­mo perio­do sul par­zia­le di 70–58.

IMG_0119

Vano il for­cing fina­le del­la SAM. Il Luga­no, tra­sci­na­to alla vit­to­ria a suon di pun­ti da un alian­te Derek Stoc­kal­per — auto­re di 21 pun­ti fina­li -, man­tie­ne le distan­ze di sicu­rez­za nel­l’ul­ti­mo perio­do, riu­scen­do otti­ma­men­te a con­te­ne­re il con­tro­pie­de ver­ti­ca­le di Ale­xan­der Mar­ti­no e compagni.

I Tigers si sono quin­di aggiu­di­ca­ti per 86 a 74 il quar­to der­by stagionale.

Da evi­den­zia­re la pre­sta­zio­ne maiu­sco­la di capi­tan Stoc­kal­per per i padro­ni di casa, auto­re di 21 pun­ti, 6 rim­bal­zi e 4 assist.

Tra le fila del­la SAM Mas­sa­gno ha inve­ce spic­ca­to per qua­li­tà e quan­ti­tà Keon Moo­re (27 pun­ti per lui).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: