Al Lugano non basta il cuore, il Lucerna passa a Cornaredo

Di FM

LUGANO — Fini­sce con una vit­to­ria a favo­re degli ospi­ti la sfi­da odier­na tra Luga­no e Lucer­na. I padro­ni di casa, che lan­cia­no Jan­ko e Kra­sni­qi dal pri­mo minu­to, ini­zia­no bene la par­ti­ta, sfio­ran­do al 13esimo minu­to la rete del van­tag­gio con Vecsei.

Dopo un bel­lis­si­mo cross di Maria­ni infat­ti, il nume­ro 17 bian­co­ne­ro, man­da di poco a lat­to la pal­la dopo un bel col­po di testa. La par­ti­ta ten­de a rega­la­re poche emo­zio­ni, con entram­be le squa­dre che crea­no poche occa­sio­ni nei minu­ti cen­tra­li del pri­mo tempo.

Al 31’ ad avvi­ci­nar­si mag­gior­men­te alla rete sono gli ospi­ti, ma il capi­ta­no bian­co­blu Sch­neu­w­ly man­ca la rete, man­dan­do il pal­lo­ne a pochi metri dal­la por­ta avver­sa­ria dife­sa da Kiassumbua.

A 5 minu­ti dal ter­mi­ne arri­va poi la pri­ma rete di gior­na­ta fir­ma­ta da Schuer­pf, con il difen­so­re lucer­ne­se che sfrut­ta al meglio un cross raso­ter­ra di Gre­ther. Il pri­mo tem­po ter­mi­na poi con gli sviz­ze­ri tede­schi in attac­co, ma l’estremo difen­so­re bian­co­ne­ro è abi­le a nega­re la via del gol a Sid­ler a pochi minu­ti dal termine.

Nei secon­di 45 minu­ti di gio­co i 3700 spet­ta­to­ri giun­ti a Cor­na­re­do assi­sto­no ad una par­ti­ta mol­to com­bat­tu­ta, con i padro­ni di casa che non sfrut­ta­no al meglio una dop­pia occa­sio­ne fir­ma­ta Saba­ti­ni-Car­li­n­hos dopo 5 minu­ti dall’inizio del secon­do tem­po. L’unica vera azio­ne degna del prez­zo del bigliet­to la crea poi più tar­di lo stes­so attac­can­te bra­si­lia­no, che segna una bel­lis­si­ma rete al minu­to 71 da fuo­ri area. Dopo soli 5 minu­ti il Lucer­na rie­sce però a ripor­tar­si in van­tag­gio gra­zie alla dop­piet­ta del suo ter­zi­no, che segna la sua sesta rete in campionato.

Il Luga­no pro­va a rea­gi­re, ma all’84esimo Jan­ko non rie­sce a sfrut­ta­re un bel­lis­si­mo cross, man­dan­do sopra la tra­ver­sa il pal­lo­ne dopo un col­po di testa. Fino al ter­mi­ne del­la par­ti­ta la squa­dra di Tami cer­ca di tro­va­re la secon­da rete, ma la dife­sa ospi­te respin­ge gli attac­chi luga­ne­si, obbli­gan­do così i padro­ni di casa ad inta­sca­re la quar­ta scon­fit­ta consecutiva.

Non è quin­di basta­ta la voglia bian­co­ne­ra, con quest’ultimi che sono sem­bra­ti leg­ger­men­te pri­vi di idee nel­la fase offensiva.

Scon­fit­ta ama­reg­gian­te per Saba­ti­ni e com­pa­gni, che han­no sicu­ra­men­te meri­ta­to qual­co­si­na di più.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: