3L: Semine a forza otto, OK il Blenio; scivola il Gordola

DONGIO —  Pre­zio­sa vit­to­ria casa­lin­ga per il Ble­nio Cal­cio di Ivan Bur­la. I bian­co-ros­si han­no supe­ra­to 2–1 in rimon­ta il Moe­sa alle­na­to da Ste­fa­no Lan­za. Alla rete degli ospi­ti fir­ma­ta da Delui­gi, i padro­ni di casa han­no ribal­ta­to la situa­zio­ne nel giro di una ven­ti­na minu­ti. Jemi­ni e Mira­ni han­no bef­fa­to De Ritz, rega­lan­do i tre pun­ti al Ble­nio, ora al quin­to posto al pari di Tene­ro e Giubiasco.

Il Semi­ne non smet­te di stu­pi­re. La com­pa­gi­ne di Vitor Dos Antos pro­se­gue il momen­to feli­ce suo­nan­do otto reti al Someo di Simo­ne Torel­li. I bian­co­ne­ri, impe­gna­ti in tra­sfer­ta, han­no supe­ra­to i mag­ge­si per 0–8. Al festi­val del gol han­no par­te­ci­pa­to Mol­li­ce, De Frei­tas, Aslan, Mosca (2), Caru­so (2) e Filipovic.

Il Gor­do­la non ha sfrut­ta­to il pri­mo match che avreb­be potu­to avvi­ci­nar­lo alla vet­ta. La for­ma­zio­ne di Jori è usci­ta scon­fit­ta dal con­fron­to in casa dei Caras­se­si. I padro­ni di casa gui­da­ti da Anto­nio Man­fre­da han­no chiu­so i pri­mi 45′ sul dop­pio van­tag­gi gra­zie alle reti di Tun­do e Lilo­ia. Nel­la ripre­sa Gabriel Hen­ri­ques ha accor­cia­to le distan­ze, ma una rete mes­sa a segna da For­tu­na­to Lavi­gna al 91′ ha defi­ni­ti­va­men­te mes­so fine alle spe­ran­ze di rimon­ta dei locarnesi.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: