3L: Il Rancate passa col brivido a Pura

PURA — Ogni tan­to anche il cuo­re vuo­le la sua par­te. Anche così si vin­co­no le par­ti­te, o alme­no lo fan­no le squa­dre con impor­tan­ti ambi­zio­ni. E così è sta­to anche per il Ran­ca­te di Ame­deo Ste­fa­ni, ospi­te del Pura per nel recu­pe­ro infra­set­ti­ma­na­le odierno. 

In pie­na rin­cor­sa per la pro­mo­zio­ne in Secon­da Lega, la trup­pa nero­ver­de ha sapu­to impor­si per 2–3 sul­l’o­sti­co cam­po dei gial­lo­ne­ri di Tor­ra­ni. Rava­si con un pre­gia­to pal­lo­net­to ha sbloc­ca­to il pun­teg­gio, Chin­chio — tor­na­to negli undi­ci tito­la­ri e al gol — ha bissato.

Poi, un blac­kout gene­ra­le ha por­ta­to i padro­ni di casa a accor­cia­re le distan­ze e pareg­gia­re. In un fina­le al car­dio­pal­ma, i momò han­no tro­va­to la rete del defi­ni­ti­vo 2–3 gra­zie a un col­po di testa di Sar­to­ri, abi­le a riba­di­re in rete un pre­zio­so assi­st di Recalcati.

I nero­ver­di, com­pli­ce la con­tem­po­ra­nea vit­to­ria del Cade­ma­rio capo­li­sta, resta­no così a ‑2 pun­ti dal­la vet­ta. Il Pura rima­ne fer­mo a quo­ta 18 punti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: