4L:Kenik show, il Ligornetto supera lo Stella Capriasca

LIGORNETTO — Tem­po di ripre­sa anche per il Cam­pio­na­to di Quar­ta Lega Grup­po 1. Al Cam­po Vin­cen­zo Vela di Ligor­net­to, la com­pa­gi­ne loca­le alle­na­ta da Andrea Rava­ni ha ospi­ta­to lo Stel­la Capria­sca fana­li­no di coda del girone.

I gial­lo­ne­ri si sono impo­sti col risul­ta­to di 2–1 al ter­mi­ne di una par­ti­ta sostan­zial­men­te equi­li­bra­ta e deci­sa da una dop­piet­ta su puni­zio­ne dal gran­de pro­ta­go­ni­sta del­la sera­ta Gio­va­ni Keniz.

Il nume­ro 13 momò — oggi con la fascia di capi­ta­no al brac­cio — ha dap­pri­ma sbloc­ca­to il pun­teg­gio con una puni­zio­ne pre­ci­sa nel­la pri­ma pri­ma fra­zio­ne, por­tan­do i suoi meri­ta­ta­men­te in van­tag­gio alla pausa.

Nel­la ripre­sa, cam­bia leg­ger­men­te il copio­ne. La squa­dra di Mau­ro Bor­sie­ri pren­de corag­gio si mostra più pre­ci­sa, com­pat­ta  e soli­da e rie­sce a crea­re qual­che grat­ta­ca­po a Col­lo­va e compagni.

Tro­va­to il pareg­gio, lo Stel­la Capria­sca — mal­gra­do del­le buo­ne idee- non rie­sce a insi­dia­re con costan­za la metà cam­po avver­sa­ria. A con­se­gna­re al Ligor­net­to i tre pun­ti ci ha pen­sa­to anco­ra Kenik: que­sta vol­ta da posi­zio­ne ben più distan­te. Il silu­ro del gio­va­ne bra­si­lia­no, com­pli­ce una disat­ten­zio­ne di Pin­chet­ti, si è infi­la­to in fon­do al sac­co per il 2–1 che pro­iet­ta i gial­lo­ne­ri momen­ta­nea­men­te al secon­do posto.

Lo Stel­la Capria­sca, suo mal­gra­do, ha dimo­stra­to che la sal­vez­za non è utopia.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: