Rovio senza fortuna, sorride il Rapid

In seguito all’ultimo weekend caratterizzato dal maltempo, che ha lasciato poco spazio al calcio giocato, nella settimana corrente è iniziata la Coppa di 5a Lega. 
In scena al Campo Sovaglia di Melano si sono scontrate due compagini figuranti nello stesso campionato, più precisamente il Gruppo 1 di 5a Lega: AS Rovio (quinta piazza in graduatoria) contro AS Rapid Lugano 2 (quarto in classifica).
Si è trattato di una rivincita per quanto riguarda la stagione 2017-18 in quanto queste due squadre si erano già date battaglia in ottobre con una partita roboante finita sul risultato di 2-2.

Sebbene in una competizione diversa, questa sfida non ha deluso le aspettative ed ha regalato molte emozioni. Sono stati i padroni di casa ad iniziare spingendo nel tentativo di portarsi in vantaggio, salvo poi essere puniti dal Rapid Lugano che ha concluso avanti per 0-1 un primo tempo di studio.
Nella ripresa la verve del Rovio ha portato a ribaltare il risultato e portarsi in vantaggio nel giro di 5 giri di orologio grazie alle reti di Paparo dapprima e di Greco poi.

Pubblicazione7.jpg

Nonostante ciò, gli ospiti non si sono scoraggiati ed hanno aumentato la propria mole di gioco mettendo in seria difficoltà la retroguardia biancorossa e trovando il pareggio pochi minuti più tardi.

Pubblicazione6.jpg

Quando l’intensità della partita sembrava potesse andare scemando, e sembrava potesse ripetersi il risultato che ha sancito la parità in campionato(rimandando ogni discorso ai tempi supplementari) ecco che una rete a dieci minuti dallo scadere ha regalato al Rapid Lugano un importante successo fuori casa e l’accesso agli 1/8 in programma nel mese di aprile. Degna di nota la tripletta di Matteo Lisciandrello, cinico nel punire i padroni di casa ad ogni buona occasione.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: