2L: Il Paradiso torna in vetta, 1-3 al Castello

In fondo all’articolo anche il video del rigore del 1-2 realizzato da Andrea Pain

RANCATE – Partita vera, maschia e sostanzialmente equilibrata al Comunale di Rancate, dove si sono sfidati il Castello di Omar Copelli e il Paradiso – leader del campionato – di Andrea Lanza.

Soltanto pochi giorni fa, i leoni luganesi hanno ringraziato le ‘caprette’ per aver fermato la corsa dell’Arbedo – rivale diretto dei biancoverdi -costringendolo al 2-2.

Andrea Lanza

Nel match di oggi ha trionfato chi ha avuto più fame, più idee ed energie. Se i padroni di casa si sono portati avanti con Arnaboldi su calcio di punizione, gli uomini di Lanza hanno saputo immediatamente riportare il punteggio sui giusti binari dopo pochi minuti trovando il pareggio su un’azione sviluppata dalla sinistra.

Dopo l’espulsione di Daghetti – allontanato dal rettangolo di gioco dal direttore di gioco per comportamento antisportivo nei confronti di Rocca –  il Paradiso ha trovato maggiore fiducia nelle giocate e a 20′ dalla fine si è procurato il calcio di rigore con Iaconis, poi trasformato da Andrea Pain (vedi video).

Nel tentativo di forcing finale, il Castello ha subito il definitivo 1-3, siglato da Forestieri ben imbeccato da Mario Santillo.

I biancoverdi tornano al comando della Seconda Lega a +2 dall’Arbedo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: