3L: Il Savosa tiene aperta la lotta salvezza, quattro reti al Maroggia

Castel San Pie­tro — La lot­ta alla sal­vez­za si fa più ani­ma­ta che mai. Nel Grup­po 1 di Ter­za Lega, il Savo­sa Mas­sa­gno di Alfre­do Pedri­ni si è impo­sto con un sono­ro 0–4 ai dan­ni del Maroggia.

Dopo i pri­mi 44′ con­trad­di­stin­ti dal­l’e­qui­li­brio, i gial­lo­blù han­no tro­va­to la pri­ma rete del­l’in­con­tro con Gui­do Tamai. Al 63′ è sta­to Nesret Vese­li a bis­sa­re per il Savo­sa, men­tre anco­ra Tamai e Dani­lo Tino han­no com­ple­ta­to l’opera.

L’ot­ta­va scon­fit­ta sta­gio­na­le per gli uomi­ni di Cac­cia costrin­ge i gial­lo­ne­ri a guar­dar­si anco­ra alle spal­le. Infat­ti, la scon­fit­ta per mano del Savo­sa tie­ne in cor­sa i luga­ne­si, sali­ti quin­di a 13 pun­ti in clas­si­fi­ca, due in meno del Vacal­lo terzultimo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: