Campionese-Rovio senza reti, frena la capolista

Saba­to 24 mar­zo la Cam­pio­ne­se, capo­li­sta nel Grup­po 1 di Quin­ta Lega, ha ospi­ta­to il Rovio di mister Sala nel­l’a­per­tu­ra del giro­ne di ritorno.

Nono­stan­te il risul­ta­to sia rima­sto inva­ria­to dal 1′ al 90′ minu­to, la par­ti­ta è sta­ta pia­ce­vo­le e com­bat­tu­ta, tan­t’è che il ner­vo­si­smo ha pre­so pian pia­no il soprav­ven­to nel­la secon­da par­te di gara, dove, entram­be le for­ma­zio­ni ne sono usci­te ridot­te negli effet­ti­vi per infor­tu­ni e fasti­di vari in cor­so d’opera.

Mister Loren­zon deve inol­tre rior­ga­niz­za­re i suoi, rima­sti in 10 a cau­sa di un’e­spul­sio­ne. I bian­co­ros­si ne appro­fit­ta­no per ten­ta­re addi­rit­tu­ra il col­pac­cio in tra­sfer­ta con­tro la pri­ma del­la clas­se, rischian­do però di con­ce­de­re qual­co­sa in ripartenza.

Al tri­pli­ce fischio lo 0 — 0 con­se­gna un pun­to che fa bene all’u­mo­re del Rovio in vista del­la gara di mer­co­le­dì 28 mar­zo e lascia inve­ce l’a­mo­re in boc­ca alla ciur­ma gialloblù.

“Abbia­mo affron­ta­to l’im­pe­gno con sere­ni­tà e con tota­le fidu­cia nei nostri mez­zi. Sape­va­mo di tro­va­re un Rovio agguer­ri­to, già all’an­da­ta ci ha dato filo da tor­ce­re. Anche noi sia­mo sta­ti con­di­zio­na­ti dagli infor­tu­ni e dal­l’e­spul­sio­ne e nono­stan­te la gran­de deter­mi­na­zio­ne mes­se in cam­po, pos­sia­mo ammet­te­re che per noi non era sera­ta. Subi­to dopo la par­ti­ta era­va­mo già pro­iet­ta­ti alla sfi­da di que­sto gio­ve­dì dove pos­sia­mo voglia­mo dimo­stra­re di esse­re la nostra deter­mi­na­zio­ne e le nostre capa­ci­tà”, sono le paro­le di Enri­co Loren­zon.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: