HC Lugano sconfitto per 7–3 nella prima sfida di semifinale

BIENNE – Scon­fit­ta ama­ra per il Luga­no di Greg Ire­land nel­la pri­ma sfi­da di semi­fi­na­le dei playoff sul ghiac­cio del­la Tis­sot Are­na. I bian­co­ne­ri sono sta­ti scon­fit­ti per 7–3 in casa del Bien­ne di Tör­mä­nen Annti.

Una rete di Faz­zi­ni al 5’ sem­bra­va poter spia­na­re la stra­da ai tici­ne­si, ma l’illusione è dura­ta poco meno di due minu­ti con Diem abi­le a fir­ma­re il pareg­gio. Ryan John­ston, alla secon­da rete nei playoff, ha ripor­ta­to avan­ti i bian­co­ne­ri, ripre­si da Fuchs. Poi i see­län­der dila­ga­no nel secon­do perio­do, col­pen­do con Diem, Raja­la e Neuen­sch­wan­der. Nel for­cing fina­le, con l’estremo difen­so­re ospi­te fuo­ri, il Luga­no incas­sa anche la dop­piet­ta di Mic­fli­kier. Vana la pri­ma rete nei playoff di Wel­lin­ger nel finale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: