Coppa Ticino: Paradiso in semifinale, decisivo Pain ai supplementari

L’e­ster­no ex Novaz­za­no cala una dop­piet­ta in 5′. Bian­co­ver­di in semi­fi­na­le, il Rapid resi­ste per 108′.

LUGANO —  Ha dovu­to aspet­ta­re i tem­pi sup­ple­men­ta­ri, ma alla fine è semi­fi­na­le. Il Para­di­so di mister Lan­za strap­pa il pass per il penul­ti­mo atto del tor­neo gra­zie alla vit­to­ria per 1–3 in casa dei cugi­ni del Rapid Lugano.

I padro­ni di casa alle­na­ti da Sha­la sono pas­sa­ti in van­tag­gio al 25′. La rispo­sta del­la capo­li­sta di Secon­da Lega è arri­va­ta al 70′ con Ales­san­dro Elia.

Sul pun­teg­gio di 1–1 al 90′ si è anda­ti ai tem­pi sup­ple­men­ta­ri, dove la mag­gio­re deter­mi­na­zio­ne di Iaco­nis e com­pa­gni ha pre­val­so sul­l’ot­ti­mo Rapid Luga­no. È sta­to Andrea Pain a met­te­re il sigil­lo fina­le.  L’ex ester­no del Novaz­za­no ha fir­ma­to una dop­piet­ta al 103′ e 108′, rega­lan­do così la semi­fi­na­le ai suoi.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: