I Lions Ruggiscono, Lugano sconfitto in trasferta

Pho­to Cre­dit: Jona­than Picard 

Bat­tu­ta d’ar­re­sto per i Tigers di Luga­no che, nel­la tra­sfer­ta roman­da, ven­go­no net­ta­men­te scon­fit­ti per mano dei Lions di Gine­vra con il risul­ta­to di 62 — 78. A nul­la ser­ve la “soli­ta” pre­sta­zio­ne in dop­pia dop­pia di James Pad­gett (18p­ts-10Reb): i gine­vri­ni rie­sco­no, gra­zie ad un’ot­ti­ma pre­sta­zio­ne cora­le ad allun­ga­re in clas­si­fi­ca pro­prio sui Tigers al ter­mi­ne del­la 4a gior­na­ta del­la fase intermedia.

Il Luga­no non è mai riu­sci­to, duran­te il match, a pren­de­re in mano le redi­ni del­la par­ti­ta e anzi, è anda­to gra­dual­men­te ad allon­ta­nar­si dal­la pos­si­bi­li­tà di pas­sa­re in van­tag­gio. Chia­ve del­la par­ti­ta alla Sal­le du Pom­mier è sta­to il tiro da 3 pun­ti: bene in que­sto sen­so Addi­son e com­pa­gni che rie­sco­no a infi­la­re 14 tri­ple su 25 ten­ta­ti­vi, discor­so inver­so inve­ce per i Tigers che, sor­pren­den­te­men­te, van­no a ber­sa­glio solo con 3 tiri da fuo­ri arco sui 22 provati.

L’O­lym­pic Fri­bourg, in soli­ta­ria al pri­mo posto del­la clas­si­fi­ca (con una par­ti­ta in meno) è ora a 2 pun­ti dal Gine­vra che a sua vol­ta stac­ca di 4 lun­ghez­ze il Lugano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: