4L: Cade il Bioggio, Insubrica e Ceresio riaprono la corsa al podio

Un col­po di reni deci­so quan­to impre­ve­di­bi­le, quel­lo sfer­ra­to dal Por­za di mister Accur­sio ai dan­ni del Biog­gio capo­li­sta nel Grup­po 1 di Quar­ta Lega. Un col­po di reni che aggiun­ge ulte­rio­ri spe­ran­ze alla cor­sa sal­vez­za dei gio­va­ni bian­co­ver­di, trion­fan­ti per 2–1 sul­la com­pa­gi­ne di Lui­gi Centorrino.

Così, la capo­li­sta rima­ne sì al coman­do, ma vede le inse­gui­tri­ci far­si sot­to in manie­ra fero­ce. Del pas­so fal­so del Biog­gio non ne han­no appro­fit­ta­to né Riva né Ligor­net­to. Il big match al Vela si è con­clu­so sul 2–2. Il pun­to gua­da­gna­to dai gial­lo­blù per­met­te alla for­ma­zio­ne di Lip­p­mann di por­ta­re a una sola distan­za il gap con la pri­ma del­la clas­se, men­tre il Ligor­net­to resta sul gra­di­no più bas­so del podio a ‑3 dal­la vetta.

Il Cere­sio si rimet­te in cor­sa. Il 0–2 rifi­la­to all’O­ri­glio-Pon­te Capria­sca tra­sci­na i bian­co­ros­si a ‑3 dal Riva, men­tre l’O­ri­glio resta a soli tre pun­ti di van­tag­gio dal­la penul­ti­ma posi­zio­ne. Ha ragio­ne di cre­der­ci anche l’In­su­bri­ca di Davi­de Palom­bel­la, usci­ta coi tre pun­ti in tasca dal­lo scon­tro casa­lin­go con­tro lo Stel­la Capria­sca. Le reti di Ver­na, Janah e Scra­va­glie­re por­ta­no i ros­so­ver­di a ‑6 dal lea­der del giro­ne. Lo Stel­la – incas­sa­ta la deci­ma bat­tu­ta d’ar­re­sto sta­gio­na­le – rima­ne fana­li­no di coda del Grup­po 1 a quo­ta 4 punti.

Il Lema di Bühler non rie­sce a sor­ri­de­re. Dopo una pri­ma par­te di cam­pio­na­to ad alta quo­ta, Del­me­ni­co e com­pa­gni non sono anco­ra riu­sci­ti a impor­si nei pri­mi match del­l’an­no nuo­vo. Chiu­so il pri­mo tem­po in van­tag­gio di una rete, il Lema ha subi­to la furio­sa rea­zio­ne del Coma­no che ha ribal­ta­to il pun­teg­gio impo­nen­do­si per 2–3.

Quar­ta affer­ma­zio­ne sta­gio­na­le per il San­t’An­to­ni­no di mister Gug­gia. I ros­so­blù han­no supe­ra­to il Canob­bio per 0–3 gra­zie alla dop­piet­ta per­so­na­le di Ben­zo­ni e il sigil­lo di Marcone.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: