2L: Una ripresa da show in Sementina-Losone

SEMENTINA – Otto reti in un tem­po, pre­ci­sa­men­te nel­la secon­da fra­zio­ne di gio­co. La sfi­da tra Semen­ti­na e Loso­ne non è sta­ta esen­te da emo­zio­ni. Con Di Vit­to­rio in pan­chi­na – al posto del­l’e­so­ne­ra­to Ric­cio – i padro­ni di casa pas­sa­no in svan­tag­gio per mano di Kevin Pol­li­ni, pri­ma di riag­gun­ta­re il pun­teg­gio con Espo­si­to qual­che minu­to dopo.

Al 67′, Cve­t­kov e Cami­nos al 75′ por­ta­no il Loso­ne sul 1–3. È un cal­cio di rigo­re tra­sfor­ma­to da Sen­ger al 82′ a por­ta­re a quat­tro le mar­ca­tu­re oran­ges. A 2′ dal tri­pli­ce fischio, il Semen­ti­na accor­cia inu­til­men­te le distan­ze con Erbetta.

Nei minu­ti di recu­pe­ro è anco­ra il nume­ro 21 – suben­tra­to a gara in cor­so – a sigla­re il defi­ni­ti­vo 3–5.

Il Loso­ne cen­tra il set­ti­mo suc­ces­so in cam­pio­na­to e vola all’ot­ta­vo posto. Il Semen­ti­na non rie­sce a stac­car­si dai bas­si fon­di del­la clas­si­fi­ca, rima­nen­do a +1 dal­l’ul­ti­ma piazza.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: