Chiasso: Farrugia fa il bis, Servette al tappetto

Chi sostie­ne che i cam­bi alle­na­to­ri non por­ti­no a nul­la deve ricre­der­si. La dimo­stra­zio­ne la dan­no il Chias­so e il “tra­ghet­ta­to­re” Bal­do Rai­ne­ri, capa­ce di far ritro­va­re il sor­ri­so ai momò nel post Abascal.

Dopo la vit­to­ria sul cam­po del Wohlen, l’al­le­na­to­re tici­ne­se ha ritro­va­to il pub­bli­co di casa nel­la sfi­da odier­na con­tro il Ser­vet­te. Che fos­se una gior­na­ta posi­ti­va per i ros­so­blù lo si era intui­to al 3′, quan­do da un cal­cio di puni­zio­ne sul­la sini­stra è nata la rete del 1–0 a fir­ma di Far­ru­gia. Al 28′ gli ospi­ti si sono rifat­ti sot­to con Ste­va­no­vic per il momen­ta­neo 1–1.

Al 54′ è anco­ra l’at­tac­can­te mal­te­se – lascia­to nuo­va­men­te libe­ro di muo­ver­si come meglio sa fare nel cuo­re del­l’a­rea di rigo­re – a bef­fa­re Frick e rega­la­re il secon­do suc­ces­so con­se­cu­ti­vo alla ritro­va­ta for­ma­zio­ne di Raineri.

Il Chias­so rag­giun­ge quo­ta 30 punti.

Foto: FM

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: