Wil-Chiasso: rossoblù e Raineri alla riscossa, il bilancio dei precedenti

Ci sono opportunità che non possono essere sprecate. Questo lo sa bene Baldo Raineri, traghettatore del Chiasso fino al termine della stagione, così come accaduto nella scorsa quando è subentrato in corsa a Giuseppe Scienza.

Il tecnico italiano con numerose esperienze sulle panchine dei principali club ticinesi staserà andrà a caccia del terzo successo consecutivo in casa del Will dopo aver steso in sequenza Wohlen e Servette.

Se il Chiasso sembra già aver preso la decisione per la prossima stagione su chi sarà il condottiero della prossima stagione, ecco che Baldo vuole giocarsi ugualmente le sue carte fino alla fine. E un triplice successo filato confermerebbe le buone intenzioni di Raineri.

I PRECEDENTI

È stato il Wil a imporsi nell’ultimo scontro tra le due disputato in Ticino. L’11 febbraio scorso, ai bianconeri bastò la sola rete di Savic al 74′ per sconfiggere i momò.

A tinte rossblù gli altri due incroci di questa stagione: Alla quinta di Challenge League, il Chiasso si impose per 3-0 grazie alle reti di Farrugia, Faktic e Soumah. Alla 14esima giornata, invece, sul campo del Wil la truppa di Abascal trionfò per 2-3 la doppietta di Ceesay e la rete del maltese Farrugia.

Nelle 39 sfide tra Wil e Chiasso, i ticinesi si sono imposti in 14 occasioni contro le 12 a favore dei sangallesi. 13, invece, gli incroci terminati in parità.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: