3L: Dominio Cademario, annichilito il Monteceneri e promozione più vicina

La cor­sa del Cade­ma­rio di Mat­teo Zanot­ti alla pro­mo­zio­ne in Secon­da Lega sem­bra pro­prio non voler­si fer­ma­re. I mal­ca­to­ne­si han­no ospi­ta­to la secon­da for­za del­la clas­se in quel­lo che, sul­la car­ta, si pre­sen­ta­va come un incon­tro dove l’e­qui­li­brio dove­va far­la da padrone.

E così non è sta­to. Per­ché gra­zie a una pre­sta­zio­ne tut­ta cuo­re e testa il Cade­ma­rio ha inflit­to sei reti alla com­pa­gi­ne di Rapp.

Nei pri­mi 11′ i padro­ni di casa con­du­ce­va­no già per 2–0 gra­zie alle reti di Piaz­za e Casa­no­va. Al 31′ è arri­va­to anche il tris anco­ra a fir­ma di Piaz­za. Pri­ma del­la pau­sa spa­zio anco­ra a due reti: una per par­te. Il Mon­te­ce­ne­ri accor­cia le distan­ze con Fota­pi­mo, men­tre i bian­co­blù ripor­ta­no subi­to a tre le reti di scar­to con Bettera.

Ini­zio furio­so di ripre­sa per la capo­li­sta che tro­va la rete del momen­ta­neo 5–1 con Maspo­li. Con l’in­con­tro che non ave­va più nul­la da dire, il Cade­ma­rio si è limi­ta­to a gesti­re age­vol­men­te il pun­teg­gio infi­lan­do anche il defi­ni­ti­vo 6–1 al 80′ con Ballerini.

In vir­tù del pareg­gio del Ran­ca­te con­tro il Vacal­lo, il Mon­te­ce­ne­ri vie­ne ripre­so a quo­ta 39 pun­ti dal­la trup­pa di Ste­fa­ni. Gli uomi­ni di Zanot­ti por­ta­no a 9 le distan­ze dal­le secon­da in clas­si­fi­ca e vedo­no avvi­ci­nar­si la tan­to inse­gui­ta promozione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: