Il Chiasso cade ancora, Aarau vittorioso al Riva IV

CHIASSO – Secon­do sci­vo­lo­ne con­se­cu­ti­vo per il Chias­so tar­ga­to Bal­do Rai­ne­ri. Dopo la scon­fit­ta rime­dia­ta sul cam­po del Wil in set­ti­ma­na, i ros­so­blù sono sta­ti scon­fit­ti in casa dal­l’Aa­rau di Verkerk.

Al net­to del­le occa­sio­ni, lo 0–0 con cui le due squa­dre si sono lascia­te al ter­mi­ne dei pri­mi 45′ è più che legit­ti­mo. Diver­sa la tra­ma nel­la ripre­sa: Uno stu­pen­do tra­ver­so­ne dal­la sini­stra di Ciar­roc­chi vie­ne pen­nel­la­to per la testa di Patrick Ros­si­ni, lascia­to insac­ca­re trop­po age­vol­men­te da Guerchadi.

Al 68′, Ciar­roc­chi veste anco­ra i pan­ni da bom­ber e si con­fer­ma assi­st-man: que­sta vol­ta per l’ex di tur­no Igor Nganga.

Il nume­ro 9 argo­vie­se, il miglio­re dei suoi, spon­da di testa un pal­lo­ne per il cen­tra­le difen­si­vo che dopo aver con­trol­la­to il pal­lo­ne nel cuo­re del­l’a­rea rie­sce a tra­fig­ge­re Rus­so per la secon­da vol­ta in giornata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: