4L: L’Insubrica vince ancora, steso il Riva e podio più vicino

Dopo die­ci risul­ta­ti uti­li con­se­cu­ti­vi – frut­to di 7 vit­to­rie e tre pareg­gi – è arri­va­ta la scon­fit­ta. I gial­lo­blù, saba­to a Novaz­za­no, han­no infat­ti per­so tre a due con­tro l’Insubrica. Tut­to, e il con­tra­rio di tut­to, è acca­du­to nel­la pri­ma mezz’ora di gio­co. Cin­que reti che han­no evi­den­zia­to lacu­ne difen­si­ve da un lato e dall’altro. Ma alla fine a spun­tar­la sono sta­ti gli uomi­ni del pre­si­den­te Bian­chi, evi­den­zian­do mag­gior com­pat­tez­za e spi­ri­to di sacrificio.

Che per gli uomi­ni di Lip­p­mann potes­se esse­re una gior­na­ta stor­ta, lo si è visto sin dal­le pri­me bat­tu­te. Mar­ca­tu­re ‘bal­le­ri­ne’ e scar­sa pro­pen­sio­ne ad aggre­di­re l’avversario sono sta­ti, a con­ti fat­ti, fata­li. Già all’ottavo minu­to quan­do una puni­zio­ne offen­si­va dei gial­lo­blù si tra­sfor­ma in un con­tro­pie­de avver­sa­rio fina­liz­za­to da Castel­li. Al 20esimo ‘Ghez­zu’ Livi ripor­ta la par­ti­ta in pari­tà gra­zie a una faci­le incor­na­ta, su cal­cio d’angolo. Un pareg­gio che dura lo spa­zio di due minu­ti. Al 22esimo, infat­ti, il blac­kout di Rai­no­ne – che sba­glia in impo­sta­zio­ne for­nen­do la pal­la all’attaccante avver­sa­rio, Castel­li – per­met­te all’Insubrica di tor­na­re in van­tag­gio. Il Riva abboz­za una timi­da rea­zio­ne che al 24esimo, por­ta al pareg­gio sigla­to da Castelletti.

Dagli erro­ri si impa­ra? Nem­me­no per sogno: al 30esimo i padro­ni di casa tro­va­no il defi­ni­ti­vo van­tag­gio con un goal ‘del­la dome­ni­ca’: mar­ca­tu­ra assen­te su rimes­sa late­ra­le, un cross sba­glia­to che bef­fa tut­ti, Tolet­ti com­pre­so, e fini­sce in fon­do alla rete. I secon­di 45 minu­ti di gio­co, quel­li del pron­to riscat­to, non por­ta­no a nul­la: il Riva ci pro­va con qual­che sor­ti­ta, ma a ren­der­si mag­gior­men­te peri­co­lo­sa è l’Insubrica, capa­ce di col­pi­re due legni. La giran­do­la di cam­bi nel fina­le e l’aggiunta di un’ulteriore pun­ta non por­ta­no gli effet­ti spe­ra­ti e i gial­lo­blù inter­rom­po­no così la pro­pria stri­scia positiva.

Testo e imma­gi­ne: fcriva.com
http://fcriva.com/index.php/2018/04/26/difesa-in-tilt-linsubrica-con-merito-ne-approfitta/

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: