3L: Il Rancate suda a Savosa, ma è di nuovo secondo

Gran­de pro­va di matu­ri­tà per il Ran­ca­te di Ame­deo Ste­fa­ni nel­la sfi­da al Val­ger­sa con­tro il Savo­sa Mas­sa­gno, uni­co match in pro­gram­ma dome­ni­ca pomeriggio.

I nero­ver­di non pote­va­no sba­glia­re per­ché Cade­ma­rio e Mon­te­ce­ne­ri sono cadu­te ieri sera sot­to i col­pi di Marog­gia e Col­dre­rio, con­se­gnan­do così la ghiot­ta occa­sio­ne a Rava­si e com­pa­gni di riap­pro­priar­si del secon­do posto e anda­re a ‑6 dal­la vetta.

Al Val­ger­sa, il Ran­ca­te ha chiu­so la pri­ma fra­zio­ne di gio­co sul pun­teg­gio di 1–3 gra­zie a una dop­piet­ta di Ste­fa­no Rus­so e la rete di Chin­chio, men­tre i gial­lo­blù han­no accor­cia­to le distan­ze con una pre­ci­sa puni­zio­ne a bef­fa­re Cutrone.

L’i­ni­zio di ripre­sa è a tin­te gial­lo­blù: gli uomi­ni di Pedri­ni tro­va­no il 2–3 e sfio­ra­no il pareg­gio, evi­ta­to solo gra­zie a un inter­ven­to sul­l’as­se Cutrone-Zanzi.

Anche il Ran­ca­te sciu­pa un’ot­ti­ma occa­sio­ne da gol con Arri­go­ni. Allo sca­de­re è Comel a sigla­re la rete del­la tran­quil­li­tà del 2–4 e spe­di­re i momò nuo­va­men­te al secon­do posto.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: