3L: Tutto in tredici minuti: 1–1 tra Semine e Verscio

Dopo le pole­mi­che nel cor­so del­la set­ti­ma­na, in casa Semi­ne è tem­po di tor­na­re al cal­cio gio­ca­to. La for­ma­zio­ne di Dos San­tos dove­va riscat­ta­re la scon­fit­ta pati­ta con­tro il Ble­nio e qua­si ci è riuscita.

Nel­la sfi­da casa­lin­ga con­tro il Ver­scio del tan­dem Pie­ran­to­ni-Zer­bo­la, i bian­co­ne­ri han­no rea­liz­za­to la rete del van­tag­gio al 77′ con Ghef­fa­ri. Quan­do si atten­de­va solo il tri­pli­ce fischio del­l’ar­bi­tro ecco l’e­pi­so­dio che cam­bia tutto.

Con­tat­to in area di rigo­re e mas­si­ma puni­zio­ne con­ces­sa agli ospi­ti: Pon­ci­ni si fa tro­va­re pron­to e dagli undi­ci metri fred­da Fariel­lo al 92′ per l’1–1 finale.

Il Semi­ne sci­vo­la al quin­to posto con l’un­di­ce­si­mo pareg­gio sta­gio­na­le, men­tre il Ver­scio gua­da­gna un pun­to fon­da­men­ta­le nel­la lot­ta sal­vez­za. Mal­gra­do occu­pi anco­ra l’ul­ti­ma posi­zio­ne, i locar­ne­si si sono por­ta­ti a ‑2 da Mon­te Caras­so e Giubiasco.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: