2L: rocambolesco 3–3 nel derby tra Balerna e Morbio

BALERNA — Di fron­te ad una buo­na cor­ni­ce di pub­bli­co, si è gio­ca­to alle 10.15 un bel der­by tra il Baler­na e il Mor­bio, due squa­dre che non han­no più nul­la da chie­de­re alla pro­pria clas­si­fi­ca ma alla ricer­ca di pun­ti per abbellirla.

Nel pri­mo tem­po gli ospi­ti sem­bra­no aver­ne di più; pas­sa­no solo 7′ e la squa­dra di Righi ha già la pal­la per por­tar­si in van­tag­gio. Fasa­na si ritro­va a tu per tu con il por­tie­re nero blu ma spa­ra mala­men­te a lato. Il van­tag­gio degli oran­ge arri­va comun­que poco dopo, per la pre­ci­sio­ne al 18′ quan­do K. Lacaj effet­tua un cross che vie­ne devia­to da Gime­nez e crea una tra­iet­to­ria bef­far­da che va a supe­ra­re il por­tie­re dei padro­ni di casa. Mor­bio dun­que meri­ta­ta­men­te in van­tag­gio e Baler­na che nono­stan­te il gol subi­to non rie­sce a ren­der­si peri­co­lo­so dal­le par­ti di Cee­say. È infat­ti il Mor­bio a rad­dop­pia­re al minu­to 44′ gra­zie ad un bel gol di Belvedere.

Nel­la ripre­sa è tut­to un altro Baler­na e basta­no poco più di cin­que minu­ti alla trup­pa di Pichier­ri per accor­cia­re le distan­ze. Gime­nez, ben ser­vi­to all’in­ter­no del­l’a­ria sca­val­ca Cee­say con un bel dia­go­na­le. Il Baler­na pren­de corag­gio ma a mez­z’o­ra dal ter­mi­ne arri­va il gol del 3–1 gra­zie ad un tiro di K. Lacaj que­sta vol­ta devia­to da Barac­chi. Un gol che sem­bra spez­za­re le gam­be ai padro­ni di casa che tut­ta­via, con gli ingres­si di Maki e Alai­mo, cer­ca­no di ria­pri­re la con­te­sa. Ci rie­sce pro­prio Maki a 10′ dal ter­mi­ne sfrut­tan­do una mez­za inde­ci­sio­ne del­la retro­guar­dia oran­ge e del gio­va­ne Cee­say. Fina­le di fuo­co e all’ul­ti­mis­si­mo minu­to arri­va il pareg­gio del Baler­na su cor­ner. Gran­de con­fu­sio­ne nel­l’a­rea degli ospi­ti, con anche Mar­ti­naz­zo a pro­var­ci, Pre­i­sig met­te in mez­zo e tro­va la devia­zio­ne di Recla­ri che fa sbat­te­re la pal­la sul­la schie­na di Mag­gio­ni e sfor­tu­no­sa­men­te devia nel­la pro­pria porta.

Bel­la par­ti­ta e le due squa­dre che si lascia­no, tut­to som­ma­to, con un meri­ta­to pareg­gio e con un pun­to ciascuno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: