2L: Nigiotti stende il Minusio, Vedeggio più vicino alla salvezza

Il Vedeg­gio di Rober­to Gat­ti sta viven­do un fina­le di sta­gio­ne da incor­ni­cia­re. Chia­ma­ti a sal­var­si, la trup­pa blau­gra­na ha mes­so in fila una serie di risul­ta­ti uti­li che ha net­ta­men­te stra­vol­to il cam­pio­na­to del Vedeggio.

Alla sal­vez­za mate­ma­ti­ca man­ca ormai poco, ma il Vedeg­gio lo sa: ades­so la sal­vez­za è a por­ta­ta di mano, “cer­tez­za” che sol­tan­to poche set­ti­ma­ne fa era qua­si impensabile.

La trup­pa di Gat­ti si è impo­sta anche in casa del Minu­sio di Tami, che dal­la sua non vuo­le cer­to far­si scap­pa­re la pos­si­bi­li­tà di con­clu­de­re sul podio un cam­pio­na­to vis­su­to da protagonista.

E coi pas­si fal­si di Cade­naz­zo e Mal­can­to­ne, i gial­lo­ne­ri, nono­stan­te la scon­fit­ta per 1–2, resta­no sul gra­di­no più alto del podio.

A sbloc­ca­re il pun­teg­gio al Map­po ci ha pen­sa­to Nigiot­ti al 33′, ripre­so a stret­to giro di posta da Dell’Avo.

Poco dopo l’o­ra di gio­co, il Vedeg­gio ha tro­va­to, sem­pre con Nigiot­ti, la rete del 1–2 val­sa l’un­di­ce­si­mo posto in classifica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: