2LI: Taverne sul velluto in casa dell’Hochdorf, Novazzano al tappeto col Perlen

Privo di Atay, Kouadio, Martinelli e Snider oltre Massacra, Marsili e Rasori, il Novazzano di Damiano Meroni è uscito con le ossa rotte dal confronto in casa del Perlen.

Lo 0-2 con cui i gialloblù hanno incassato la settima sconfitta stagionale non smuove la classifica dei momò. Marcionelli e compagni rimangono al terzo posto in classifica, ma ora sono solo due i punti di vantaggio sul Taverne, quarto in classifica.

Altissimo l’umore in casa Taverne, quindi. La formazione di Milicevic non concesso sconti a nessuno e ha sconfitto con un sonoro 0:5 l’Hochdorf.

Per le aquile sono andati a segno: Santillo due volte, Elia anche e Mele.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: