Mendrisio, il sogno finali pensando al futuro. Che (piacevoli) conferme Perego, Tirelli e Cariglia

Ai più atten­ti non è sfug­gi­to: il Men­dri­sio di Fran­ce­sco Arde­ma­gni è anco­ra in pie­na lot­ta per un posto alle fina­li. Roba da Pri­ma Lega, dove basta­no due risul­ta­ti uti­li con­se­cu­ti­vi per tor­na­re ad ambi­re a obiet­ti­vi pre­sti­gio­si. Così come basta per­der­ne due di fila e ti ritro­vi lì a lot­ta­re per sal­var­ti la pelle.

Se a 180’ dal­la fine il club momò può anco­ra spe­ra­re nel “mira­co­lo” è meri­to di tut­ti: alle­na­to­re, sena­to­ri e gio­vin­cel­li. I pri­mi han­no sapu­to infon­de­re fidu­cia nei momen­ti più bui, quan­do tut­to sem­bra sgre­to­lar­si di pun­to in bian­co. Mister Arde­ma­gni si è inve­ce visto costret­to a rein­ven­tar­si un’intera dife­sa mar­to­ria­ta dagli infor­tu­ni. Ha avu­to le giu­ste intui­zio­ni riguar­do agli ele­men­ti su cui pun­ta­re: i gio­va­ni Cari­glia e Tirel­li in qua­li­tà di ter­zi­ni si sono rive­la­ti del­le otti­me solu­zio­ni al net­to del­le difficoltà.

Anche la scel­ta di inve­sti­re su Gior­gio Pere­go, 16enne pro­ve­nien­te dal viva­io, si è rive­la­ta più che mai azzec­ca­ta. Il baby-cen­tro­cam­pi­sta è esplo­so nel­la secon­da metà di sta­gio­ne, col­le­zio­nan­do più di 700’ in in 16 occa­sio­ni: nume­ri mica male per un gio­ca­to­re anco­ra in età Allie­vi B.

Il suo talen­to lo si è potu­to ammi­ra­re già la scor­sa sta­gio­ne, quan­do con Rober­to Gat­ti in pan­chi­na fu get­ta­to nel­la mischia alla fine del pri­mo tem­po nel­lo scon­tro il Gos­sau. Risul­ta­to? Cor­sa, grin­ta da ven­de­re e un assi­st per Sarr nel momen­ta­neo 2:0.

Non è un caso che la rete deci­si­va del­lo 0–1 in casa dell’Höngg por­ta la fir­ma del clas­se 2001.

Il Men­dri­sio dispu­te­rà i restan­ti 180’ con il col­tel­lo tra i den­ti alla ricer­ca di un posto tra le gran­di, che però dipen­de dai risul­ta­ti di chi gli sta davan­ti. Vada come vada, ma se all’ombra del Comu­na­le si dà con­ti­nui­tà alla linea ver­de intrapresa…la stra­da sem­bra esse­re quel­la buona.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: