Paradiso, parla Lanza: “Stagione straordinaria, merito di tutti”

Andrea Lan­za è un alle­na­to­re feli­ce. E ne ha ben don­de. Il suo Para­di­so si è assi­cu­ra­to lo scor­so fine set­ti­ma­na la pro­mo­zio­ne dal­la Secon­da Lega alla Secon­da Interregionale.

L’ar­te­fi­ce del­la caval­ca­ta bian­co­ver­de ha volu­to com­men­ta­re la sta­gio­ne a Laborsport.com

“Sia­mo trop­po feli­ci – dichia­ra Lan­za – per la pro­mo­zio­ne. È una gio­ia indescrivibile”.

“Con­tro il Loso­ne sape­va­mo che sareb­be sta­ta una guer­ra, sia per le loro qua­li­tà che per il valo­re del­la par­ti­ta. Sia­mo sta­ti bra­vi a tro­va­re subi­to il gol dopo 3’ ma que­sto ci ha pro­ba­bil­men­te un po’ con­trat­ti per qua­si tut­to il resto del­l’in­con­tro e nel secon­do tem­po abbia­mo rischia­to in alcu­ne occa­sio­ni, soprat­tut­to nel fina­le, sen­za riu­sci­re a chiu­der­la in un paio di circostanze”.

“La squa­dra si è dimo­stra­ta uni­tà e soli­da fino alla fine, è sta­ta capa­ce di sof­fri­re, vole­va­mo la vit­to­ria e così è stato”.

Sul grup­po:

“È un grup­po fan­ta­sti­co che meri­ta tut­to que­sto, se lo sono gua­da­gna­to sul cam­po par­ti­ta dopo par­ti­ta e alle­nan­do­si sem­pre al 100%. Sono dei ragaz­zi uni­ci, mera­vi­glio­si e sono orgo­glio­so di loro in tut­to e per tutto”.

La sta­gio­ne:

“La sta­gio­ne ci ha visti sem­pre nel­le pri­me posi­zio­ni all’andata, men­tre nel ritor­no abbia­mo fat­to qual­co­sa di straor­di­na­rio con 10 vit­to­rie e 2 pareg­gi su 12 par­ti­te gio­ca­te. L’Arbedo ci è resta­to attac­ca­to fino alla fine dimo­stran­do­si una gran­de squa­dra ma noi sia­mo sta­ti bra­vi a non stec­ca­re mai e a vin­ce­re lo scon­tro diret­to che si è dimo­stra­to decisivo”.

I gio­ca­to­ri e lo staff:

“Ogni sin­go­lo gio­ca­to­re, ogni com­po­nen­te del­lo staff tec­ni­co e del­la diri­gen­za ha con­tri­bui­to a que­sto risul­ta­to uni­co e sto­ri­co per l’FC Para­di­so nell’anno del suo centenario.
Ci ten­go a rin­gra­ziar­li tut­ti con tut­to il cuo­re!!! Sono sta­ti fan­ta­sti­ci!!! E un gra­zie spe­cia­le al mio vice Sta­gno che ha dato l’anima”.

Infi­ne: “Ovvia­men­te rin­gra­zio anche chi mi è vici­no nel­la vita pri­va­ta, la mia futu­ra moglie e la mia fami­glia che mi sono sta­ti sem­pre vici­no e mi han­no sop­por­ta­to soprat­tut­to nei momen­ti più tesi. Ades­so pen­sia­mo a con­clu­de­re al meglio que­sto fina­le di sta­gio­ne per poi pre­pa­ra­re la nuo­va avven­tu­ra con tan­to entusiasmo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: