2LI: Il Taverne mette la freccia, Novazzano superato

È basta­ta una rete al Taver­ne di Igor Mili­ce­vic per supe­ra­re l’o­sta­co­lo Sar­nen e gua­da­gna­re tre pun­ti fon­da­men­ta­li in otti­ca ter­zo posto.

Le aqui­le gial­lo­ne­re, infat­ti, appro­fit­ta­no del mez­zo pas­so fal­so casa­lin­go del Novaz­za­no nel­la sfi­da con­tro l’Ho­ch­dorf. La for­ma­zio­ne di Mero­ni non ha sapu­to anda­re oltre all’1–1 con­tro i bian­co­blù ( a segno Cipol­let­ti), con­se­gnan­do quin­di il gra­di­no più bas­so del podio ai cugi­ni del Taverne.

Mar­ti­nel­li e com­pa­gni han­no chiu­so con 9 vit­to­rie, altret­tan­te scon­fit­te e 8 pareg­gi. Mal­gra­do il cam­pio­na­to, per i momò, sia con­clu­so, il Novaz­za­no può rimet­te­re in pie­di la sta­gio­ne nel der­by di mer­co­le­dì pro­prio con­tro il Taver­ne, vali­do per un posto nel tabel­lo­ne prin­ci­pa­le di Cop­pa Svizzera.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: