Bellinzona, Tirapelle: “Faremo il passo secondo la gamba”

L’umore in casa Bellinzona è ancora alto. I granata hanno centrato la promozione in Prima Lega Promotion senza troppi patemi, centrando l’obiettivo stagionale.

Luigi Tirapelle è uno dei veri artefici della scalata nel campionato appena sotto la Challenge League. Con l’allenatore italiano, abbiamo scambiato due chiacchiere a qualche settimana dalla promozione.

Che voto dai ai tuoi ragazzi in questa stagione ?

“Meritano 10 perché hanno raggiunto l’obiettivo che la società chiedeva e non era per niente scontato, ma devono sapere che dentro di loro hanno ancora tantissime risorse per migliorarsi sempre di più e che non devono accontentarsi”.

Quanto è stato ” difficile ” gestire un gruppo di ragazzi così forti che davano tutti per favoriti ?

“Tutto diventa più difficile se non si è chiari fin dall’inizio. Io ho avuto la fortuna di trovare dei ragazzi calcisticamente molto bravi ma sopratutto intelligenti che hanno capito che per vincere prima viene l’interesse della squadra e del gruppo e poi quelli personali”.

Dopo la finale persa all’andata cosa hai detto ai tuoi ragazzi ?

“Che non dovevano pensare al pesante errore arbitrale subito (rigore concesso agli avversari con annessa espulsione del nostro capitano Tito Tarchini che assolutamente non c’era e che ha inciso notevolmente sul risultato finale della partita) ma piuttosto concentrarsi sul fatto che dopo due giorni avevamo la fortuna di giocare in casa davanti ai nostri magnifici tifosi la gara di ritorno e li dovevano far vedere a tutti di che pasta sono fatti”.

C’è una persona particolare a cui vorresti dedicare questa promozione ?

“Penso che tutti i protagonisti di questa bella e meritata promozione meritano una dedica. Il presidente Paolo Righetti e i membri di comitato Lalo Delcò, Marino Cortinovis e Flavio Facchin.
I componenti dello staff tecnico: Marco Piccinno, Ramon Consoli, William Viterbi, Giuseppe La Falce, Cristiano Bernasconi. I collaboratori: Paolo Gaggi, Corrado Barenco, Andy Schar, Daniele Murru, Roberto Mercoli. Tutti i giocatori e quelle persone che hanno a cuore il bene del Bellinzona. Se poi devo esprimermi a livello personale penso subito a mia moglie Cristiana”.

La Prima Promotion: il presidente ha detto che farete i passi secondo la gamba …. Con quali ambizioni vi presenterete ai nastri di partenza della prossima stagione ?

“Sinceramente non abbiamo ancora parlato della prossima stagione, ma penso che come dice il presidente la società farà il passo secondo la gamba, quindi aspettiamo a vedere cosa succede e speriamo che il nostro comitato ci stupisca ancora una volta”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: