Lugano-Inter, occhio ai biglietti falsi. “Chiedete il rimborso a Viagogo o correte il rischio di non entrare allo stadio”

LUGANO – Man­ca­no poco più di 48 ore all’amichevole di lus­so tra il Luga­no di Guil­ler­mo Aba­scal e il più quo­ta­to Inter gui­da­to da Lucia­no Spalletti.

Quel­la di saba­to 14 luglio sarà la pri­ma usci­ta del­la nuo­va sta­gio­ne per i neroaz­zur­ri, men­tre i tici­ne­si han­no qual­che minu­to in più sul­le gam­be, aven­do già effet­tua­to qual­che test amichevole.

Sono nume­ro­si gli appas­sio­na­ti che non voglio­no per­der­si l’occasione di vede­re Icar­di a Cor­na­re­do. E così entra­no in sce­na i cosid­det­ti “baga­ri­ni onli­ne”, che aumen­ta­no i prez­zi del bigliet­to o addi­rit­tu­ra si inven­ta­no posti mai mes­si in ven­di­ta dai cana­li uffi­cia­li dei club pur di guadagnare.

Nel pome­rig­gio di oggi, gio­ve­dì 12 luglio, il FC Luga­no ha comu­ni­ca­to che la piat­ta­for­ma “Via­go­go non è un riven­di­to­ri legit­ti­mo di bigliet­ti per la 110 Sum­mer Cup di saba­to 14 luglio con­tro l’Inter”.

“Colo­ro che han­no acqui­sta­to que­sti bigliet­ti – con­ti­nua il club di Super Lea­gue – sono pre­ga­ti di chie­de­re il rim­bor­so a via­go­go, oppu­re cor­ro­no il rischio di non poter acce­de­re allo stadio.

“In par­ti­co­la­re i bigliet­ti acqui­sta­ti su via­go­go del set­to­re VIP sono SICURAMENTE FALSI – evi­den­za il Luga­no – per­ché la socie­tà non li ha mes­si in ven­di­ta tra­mi­te i cana­li ufficiali”.

L’unico cana­le uffi­cia­le per acqui­sta­re i bigliet­ti è il tic­ket shop onli­ne del FC Lugano.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: