Test: Lugano-Mendrisio 2:0

LUGANO – Dopo la scon­fit­ta rime­dia­ta con­tro l’In­ter a Cor­na­re­do, il Luga­no di Guil­ler­mo Aba­scal si è rimes­so al lavo­ro per affron­ta­re la set­ti­ma­na che por­ta all’e­sor­dio del­la nuo­va sta­gio­ne in Super League.

In gior­na­ta, i bian­co­ne­ri han­no ospi­ta­to il Men­dri­sio di Mat­tia Cro­ci Tor­ti, al secon­do impe­gno ami­che­vo­le dopo il pri­mo con­tro il Para­di­so del­lo scor­so venerdì.

Mattia Croci Torti

Se Aba­scal ha pre­fe­ri­to, ovvia­men­te, pro­va­re quel­la che sarà la for­ma­zio­ne tito­la­re nel­la sfi­da con­tro il Sion, l’al­le­na­to­re del Men­dri­sio ha deci­so di mischia­re un po’ le car­te in tavo­la e dare spa­zio dal­l’i­ni­zio a nuo­vi giocatori.

Il pri­mo tem­po ha visto la com­pa­gi­ne gui­da­ta dal ‘Crus’ con­tra­sta­re bene la com­pa­gi­ne di Super Lea­gue, pas­sa­ta in van­tag­gio con una con­clu­sio­ne di Pic­ci­noc­chi. A ben distin­guer­si sono sta­ti, tra i tan­ti, i fra­tel­li Kabam­ba, auto­ri di alcu­ne chiu­su­re che dimo­stra­no l’al­to poten­zia­le dei ‘Kabam­ba brothers’.

M.Kabamba – Mendrisio

Nel­la ripre­sa clas­si­ca giran­do­la di cam­bi e sem­pre otti­mo pres­sing del Men­dri­sio. Mal­gra­do la supe­rio­ri­tà fisi­ca del Luga­no, i momò han­no ret­to bene con­ce­den­do solo una rete a Cee­say per un erro­re di impostazione.

Guillermo Abascal – Lugano

 

Si è rivi­sto in cam­po anche Andrea Alai­mo. L’e­ster­no offen­si­vo cono­sce già a mena­di­to i con­cet­ti alle­na­ti da Cro­ci-Tor­ti e una vol­ta entra­to nel pie­no del­la con­di­zio­ne potreb­be rive­lar­si un’ar­ma vin­cen­te nel­lo scac­chie­re mendrisiense.

Dal Luga­no, ad onor del vero, ci si aspet­ta­va di più a qual­che gior­no dal­l’i­ni­zio del cam­pio­na­to, ma è anche vero che Gerndt e com­pa­gni, pro­ba­bil­men­te, non han­no volu­to for­za­re più di trop­po la mano per non rischia­re un sovrac­ca­ri­co di lavo­ro pri­ma del Sion.

Segue gal­le­ry completa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: