Mendrisio, esordio infuocato. Arriva il Baden col dente avvelenato

Esclu­den­do dal con­teg­gio la par­ti­ta vin­ta “d’uf­fi­cio”, il Men­dri­sio non bat­te i riva­li da esat­ta­men­te 10 anni.

Quel­lo che si pre­sen­te­rà saba­to sera al Comu­na­le di Men­dri­sio per l’i­ni­zio di sta­gio­ne del­la Pri­ma Lega sarà un Baden costrui­to per vin­ce­re.

Sen­za tan­ti giri di paro­le, lo ha fat­to inten­de­re lo stes­so club con una nota sul sito in cui pre­sen­ta orga­ni­co e staff di una squa­dra defi­ni­ta “ambi­zio­sa e in gra­do di lot­ta­re per il ver­ti­ce”.

A Ran­ko Jako­vlje­vic spet­te­rà quin­di il com­pi­to di non delu­de­re le atte­se del pre­si­den­te Heinz Gass­mann, tor­na­to a rico­pri­re la cari­ca dopo l’e­spe­rien­za di otto anni dal 2002 al 2010.

Tra i gio­ca­to­ri a dispo­si­zio­ne del tec­ni­co del Baden spic­ca­no numi illu­stri, tra vec­chie cono­scen­ze del cal­cio mag­gio­re e gio­va­ni pro­mes­se. Mar­co Cor­ra­di e Pablo Garat, Nicho­las Amme­ter, tut­ti pro­ve­nien­ti dal­l’Aa­rau, sono solo alcu­ni nomi dei rin­for­zi esti­vi arri­va­ti per lan­cia­re defi­ni­ti­va­men­te il Baden.

Sono roven­ti gli ulti­mi gior­ni al Comu­na­le di Men­dri­sio, dove Mat­tia Cro­ci-Tor­ti e l’as­si­sten­te Nico­la Padu­la stan­no pre­pa­ran­do al meglio la squa­dra in vista del­l’e­sor­dio sta­gio­na­le. Con­sci del fat­to che non sarà una par­ti­ta come le altre per i tra­scor­si, il ‘Crus’ e il suo staff stan­no lavo­ran­do ala­cre­men­te per rega­la­re ai tifo­si momò una gior­na­ta da incor­ni­cia­re.

I pre­ce­den­ti

L’ul­ti­ma sfi­da tra le due com­pa­gi­ni risa­le al 2 apri­le 2016, quan­do allo Sta­dion Esp Baden e Men­dri­sio si lascia­ro­no sul 2–2. Gabrie­le Mascaz­zi­ni e Nico­la Saler­ni furo­no i mar­ca­to­ri.

Il 6 set­tem­bre 2015, inve­ce, al Comu­na­le di Men­dri­sio, la par­ti­ta è fini­ta 3–0 a tavo­li­no a favo­re dei men­dri­sien­si a cau­sa del ricor­so vin­to dopo l’in­ter­ru­zio­ne del­la par­ti­ta per lan­cio di fumo­ge­ni e taf­fe­ru­gli sfio­ra­ti.

Se non fos­se per la par­ti­ta ‘vin­ta d’uf­fi­cio’, il Men­dri­sio non vin­ce con­tro il Baden da set­te par­ti­te con­se­cu­ti­ve. L’ul­ti­ma suc­ces­so dei tici­ne­si risa­le infat­ti a 10 anni fa esat­ti, quan­do il 2 ago­sto del 2008 Ales­san­dro Ama­to e Admir Batlak rispo­se­ro alla rete ini­zia­le degli ospi­ti e si impo­se­ro per 2–1.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: