Yao e Vecsei non bastano: Lugano steso dal Lucerna

LUCERNA – Dopo il KO rime­dia­to in casa set­ti­ma­na scor­sa con­tro lo YB, il Luga­no di Guil­ler­mo Aba­scal non ha sapu­to por­ta­re a casa pun­ti anche nel­lo scon­tro con­tro il Lucerna.

Alla Swis­spoo­ra­re­na i bian­co­ne­ri sono sta­ti scon­fit­ti per 4–2. La pri­ma fra­zio­ne di gio­co si è chiu­sa sul 2–1 per i bian­co­blù che han­no sapu­to ribal­ta­re la rete ini­zia­le di Yao con Dem­ha­saj e Schür­pf, que­st’ul­ti­ma auto­re anco­ra del­la rete del 3–1.

Balint Vec­sei ha accor­cia­to le distan­ze al 64′, ma Ele­ke ha chiu­so defi­ni­ti­va­men­te i gio­chi a un quar­to d’o­ra dal termine.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: