Mendrisio, una sconfitta che infonde positività

Non si può essere insoddisfatti della prestazione offerta dal Mendrisio di Mattia Croci-Torti che di fronte al Baden ha dimostrato di non temere il confronto giocandosela alla pari pur senza riuscire a scardinare la porta difesa dal bravo Nicholas Ammeter.

In una partita caratterizzata da poche conclusioni, l’estremo difensore del Baden si è distinto al pari di Andrea Cataldo che nulla ha potuto in occasione della rete decisiva di Spadanuda, ma che in precedenza aveva salvato la sua rete in due occasioni importanti.

Mendrisio-Baden è stata la partita che ci si poteva attendere qualora il Mendrisio avesse svolto alla perfezione le consegne ricevute dallo staff. Così è stato per tutti i 95′ anche se alla fine i momò possono rimproverarsi di aver dovuto attendere la rete ospite per rendersi conto dei punti deboli avversari: ovvero, come già vociferato durante i test di preparazione, una difesa lenta ed impacciata nella quale soltanto il portiere si è fatto notare per la propria qualità.

Ed è proprio dall’ultimo quarto d’ora che il Mendrisio dovrà prendere consapevolezza perché le occasioni create sono state veramente importanti ma anche perché velocizzando il gioco non sarà soltanto la difesa del Baden ad andare in difficoltà.

E’ piaciuto l’atteggiamento della squadra di Croci-Torti, mai arrendevole, sempre sul pezzo, tatticamente ben accorta e anche a buon regime di condizione atletica. Se qualcuno aveva pensato che il Baden fosse un ostacolo insuperabile, potrà essersi immediatamente ricreduto tanto è vero che il risultato finale avrebbe meglio rispecchiato l’andamento dell’incontro qualora fosse stato un 1-1.

Di spunti per approfondire la prestazione del nuovo Mendrisio ce ne sono altri e torneremo ad affrontarli durante la settimana. Intanto, ci sarà parecchio lavoro da fare sbobinando i riflessi filmati e cercando di valutare oltre alle cose positive anche quegli aspetti che ancora possono essere migliorati.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: