Certi amori non finiscono: N.Kabamba pronto alle 225 presenze col Mendrisio

Ci sono gio­ca­to­ri che è impos­si­bi­le non lega­re a una maglia. Anche se nel nostro pic­co­lo Tici­no sono spa­ri­te le ‘clas­si­che’ ban­die­re, ci sono anco­ra gio­ca­to­ri che han­no scel­to di legar­si a una socie­tà per moti­vi ideo­lo­gi­ci, per i valo­ri extra-cam­po. Gen­te d’al­tri tem­pi, insomma.

A Men­dri­sio e nel Men­dri­sio c’è più di un gio­ca­to­re che meri­te­reb­be un plau­so par­ti­co­la­re per la dedi­zio­ne e il tem­po tra­scor­so con la stes­sa maglia. Gen­te che ha nel cuo­re i colo­ri ros­so-bian­co-neri, come Andrea Catal­do, il record­man di pre­sen­ze del Men­dri­sio, ‘Seba’ Cro­ci-Tor­ti, Gio­na Maz­zet­ti o Noel Kabamba.

Noel Kabamba – Mendrisio

Seb­be­ne occu­pi il secon­do posto nel­la gra­dua­to­ria dei gio­ca­to­ri con più pre­sen­ze nel Men­dri­sio alle spal­le di Andrea Catal­do, la sto­ria di N.Kabamba meri­ta un appro­fon­di­men­to par­ti­co­la­re per­ché, ve lo pos­sia­mo garan­ti­re (ma vi basta recar­vi al Comu­na­le per esser­ne con­sa­pe­vo­li), par­lia­mo di un cal­cia­to­re che se aves­se avu­to un pò di for­tu­na in più cal­che­reb­be ben altri tipi di cam­pi rispet­to alla Pri­ma Lega.

Noel è ani­ma, cuo­re, pol­mo­ni e chi più ne ha più ne met­ta del Men­dri­sio. La sua atti­tu­di­ne in alle­na­men­ti e par­ti­ta è sem­pre la stes­sa: lot­ta su ogni pal­lo­ne come se fos­se l’ul­ti­mo del­la sua car­rie­ra. Ed è for­se que­sta la carat­te­ri­sti­ca più apprez­za­ta del cal­cia­to­re di ori­gi­ni ita­lia­ne, ma tra­pian­ta­to nel capo­luo­go del Men­dri­siot­to da ben die­ci anni.

Noel Kabamba – Mendrisio

Da quel 2 ago­sto 2008, gior­no del debut­to (con­tro il Baden) di Kabam­ba, all’e­po­ca 18enne, con la maglia del Men­dri­sio ne è pas­sa­ta di acqua sot­to i pon­ti. E pure parec­chia. Per­ché nel giro di die­ci anni sono cam­bia­ti i com­pa­gni, gli alle­na­to­ri e pure i pre­si­den­te. Ma non è cam­bia­to lui: sem­pre in pri­ma linea quan­do c’è da com­bat­te­re, sem­pre il pri­mo ad arri­va­re sui palloni.

In die­ci anni di mili­tan­za al Comu­na­le è riu­sci­to a segna­re in tut­to tre reti. Impos­si­bi­le, inve­ce, con­ta­re quan­te ne abbia salvate.

Saba­to pros­si­mo a San Gal­lo, Noel festeg­gia le 225 pre­sen­ze con la casac­ca del Men­dri­sio. Per­ché gli anni pas­sa­no, ma cer­ti amo­ri restano.

Noel Kabamba 3 – Mendrisio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: