Team Ticino, Morosoli dopo lo stage in Nazionale U16: “Un sogno. Mi ispiro a Sommer”

Dal­la pagi­na Face­book Team Ticino

Un nostro ragaz­zo, Atti­lio Moro­so­li del­la U16 (clas­se 2004), è tor­na­to ieri da un cam­po d’allenamento a Maco­lin con la Nazio­na­le Sviz­ze­ra di Calcio.
Al suo rien­tro abbia­mo fat­to con lui una chiac­chie­ra 🙌.

• Com’è anda­to il cam­po d’allenamento con la Nazionale?

Sono appe­na tor­na­to e devo dire che è anda­to mol­to bene. Sono con­ten­to e per me è sem­pre un pia­ce­re poter par­te­ci­pa­re a que­sti cam­pi d’allenamento. Cono­sce­re gen­te e con­fron­tar­mi con altri cal­cia­to­ri. Ogni vol­ta impa­ro molto.

• Cosa signi­fi­ca per te indos­sa­re la maglia del­la Nazionale?

È innan­zi­tut­to un gran­de orgo­glio! Sono fie­ro e spe­ro di poter indos­sa­re quel­la fan­ta­sti­ca maglia ros­sa anche in futuro.

• Chi è il tuo idolo?

Fac­cio il por­tie­re e quin­di dico Yann Som­mer, il mio ido­lo. Mi ispi­ro a lui e sogno di per­cor­re­re le sue gesta…

• Qua­li sono i tuoi obiettivi?

Miglio­rar­mi, ogni gior­no. Per que­sto mi impe­gno dura­men­te e lavo­ro quo­ti­dia­na­men­te sul campo.

• Chi sei fuo­ri dal campo?

Un ragaz­zo sem­pli­ce, come tan­ti. Mi pia­ce sta­re con i miei ami­ci e diver­tir­mi. Sono un gran­de appas­sio­na­to di cal­cio e mi pia­ce gio­ca­re, sempre!

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: