Novazzano, parola a Meroni: “Qualità e intelligenza non mancano.Trovare continuità è fondamentale”

Mister Damia­no Mero­ni è cari­co in vista del­l’e­sor­dio sta­gio­na­le del suo Novaz­za­no nel cam­pio­na­to di Secon­da Lega Inter­re­gio­na­le. I momò daran­no il via alla sta­gio­ne sul cam­po del Brunnen.

Con l’al­le­na­to­re gial­lo­blù abbia­mo fat­to il pun­to del­la situa­zio­ne a poche ore dal fischio d’inizio.

Mister, come ha affron­ta­to la pre­pa­ra­zio­ne la squadra?

“Sono con­ten­to di come è sta­to affron­ta­to il perio­do pre­pa­ra­to­rio, pur­trop­po come per tut­te le squa­dre la “con­ti­nui­tà” con le par­ten­ze e gli arri­vi dal­le ferie, non per­met­te a tut­ti di ave­re lo stes­so sta­to di for­ma. Ma è una situa­zio­ne che si ripe­te annual­men­te quin­di inu­ti­le “pian­ger­si” addosso”.

Dopo l’e­spe­rien­za del­la scor­sa sta­gio­ne, con qua­li obiet­ti­vi vi pre­sen­ta­te ai nastri di partenza?

“Voglia­mo ini­zia­men­te tro­va­re l’in­te­sa e l’af­fia­ta­men­to in squa­dra, sia sul pia­no tec­ni­co, sia a livel­lo di grup­po, visto gli impor­tan­ti movi­men­ti di gio­ca­to­ri “usci­ti” e “entra­ti”, così da tro­va­re quel­la con­ti­nui­tà di ren­di­men­to che si era avu­to nel­la pas­sa­ta stagione”

Tan­ti arri­vi e tan­te par­ten­ze, pen­si che la squa­dra sia già al livel­lo di espri­mer­si al meglio del­le sue potenzialità?

“Spe­ro che ciò pos­sa avve­ni­re da subi­to, ma sarei for­se trop­po otti­mi­sta, ma lascia­mo­ci sor­pren­de­re, di sicu­ro qua­li­tà e intel­li­gen­za a que­sto grup­po non man­ca­no, di con­se­guen­za potreb­be anche suc­ce­de­re che già nel­l’im­me­dia­to ci si pos­sa espri­me­re su buo­ni livel­li. In caso con­tra­rio “lavoreremo“per fare in modo che ciò acca­da il pri­ma possibile”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: